mappa_sinistra
foto_pianta
 

Mission

Città Sane … perché?

Perché una Rete?

Perché è un metodo di lavoro "tra pari" che permette di valorizzare l'impegno degli Amministratori dei Comuni di piccole e medie dimensioni, così come delle metropoli italiane, e condividere risorse e strumenti operativi.

Perché permette di condividere il quadro scientifico, metodologico ed operativo per favorire la qualità della vita nelle città italiane ed intervenire positivamente sulle politiche riconducibili alla salute intesa nel suo significato più ampio.

Perché permette la condivisione di esperienze progettuali alimentando un circolo virtuoso di apprendimento ed innovazione nella promozione della salute, modellizzando le esperienze e favorendone la replicabilità e la trasferibilità.

Perché una Città Sana

La Salute non è solo assenza di malattia, ma è un completo stato di benessere fisico, mentale e sociale. La Salute è una risorsa della vita quotidiana. (Carta di Ottawa per la promozione della Salute - I° Conferenza Internazionale sulla promozione della Salute 1986).

La Città Sana non è quella che ha raggiunto un particolare livello di salute, ma quella che sceglie con energia di migliorarla.

La Città Sana è una città che costantemente crea e migliora i contesti fisici e sociali ampliando le risorse della comunità, permettendo ai cittadini di aiutarsi a migliorare tutti gli aspetti della vita ed a sviluppare al massimo il proprio potenziale.

Una buona salute è una risorsa capitale per lo sviluppo sociale, economico e personale.

Cosa offre la Rete alle città aderenti:

  • Visibilità a livello nazionale
  • Visibilità a livello internazionale (OMS)
  • Supporto e consulenza per la creazione/organizzazione di progetti/eventi
  • Formazione per gli operatori degli Uffici Città Sane locali

 

E ancora:

Entrare a far parte della Rete Città Sane significa assumersi degli impegni, a livello locale, nei confronti dei propri cittadini. Vivere la Rete arricchisce di esperienza e di idee sia i tecnici che gli amministratori, punto di riferimento della loro città nella gestione della salute pubblica, sia le città stesse.

Far parte della Rete vuol dire anche migliorare lo stato di salute della propria città, acquisendo e condividendo strumenti, idee e progetti che siano di stimolo all’attività quotidiana; significa entrare in un network che valorizza l’apporto di ogni membro e lo condivide con gli altri, che premia le esperienze positive sviluppate a livello locale, dà loro visibilità, e le utilizza per aumentare il know-how comune, per arricchire il patrimonio che è della Rete ma anche di ogni singolo Comune che ne fa parte.

Entrare nella Rete significa però anche guardare più in là dei propri confini, e poter contare sull’apporto di un network italiano ed europeo impegnato nella promozione della salute.

Strumenti per la salute

La Rete Italiana Città Sane / OMS offre ai Comuni soci un insieme di risorse importanti per l’attività quotidiana di gestione della salute pubblica.
Si tratta in parte di strumenti operativi, frutto della ricerca e dell’esperienza italiana, europea e internazionale sull’argomento, e in parte di occasioni di condivisione, di scambio di buone pratiche, di progetti di successo, di modelli di attività, di idee e stimoli, come solo una Rete può offrire.

- Le giornate mondiali OMS: iniziative comuni per dare visibilità a un tema di forte interesse per la Rete, dal fumo all’alcool, dalla sicurezza stradale al disagio psichico, dalla terza età all’alimentazione. L’Organizzazione Mondiale della Sanità e le singole reti delle Città Sane a livello nazionale si mobilitano, tutte insieme, per sensibilizzare l’opinione pubblica su problemi importanti e sulla loro attività di prevenzione e cura.

- Il meeting nazionale: un evento della Rete Italiana Città Sane che fa incontrare, una volta all’anno, tutti i Comuni soci, per condividere le migliori esperienze realizzate e i nuovi progetti in cantiere, e per focalizzare l’attenzione di politici e operatori della salute su un tema di forte interesse.

- La base di dati delle buone pratiche per la salute: un archivio di idee, azioni, progetti, iniziative, metodologie, buone pratiche a cui tutti i soci hanno accesso. Non è solo un “database” che raccoglie le iniziative già avviate, ma una vera e propria fonte di progetti pronti per essere realizzati.

bottone_verde login