Notizie

Dalla Carta di Ottawa a Health 2020: a Helsinki, tavola rotonda per promuovere la salute - (Helsinki, 10-14 giugno 2013)

Promuovere la salute in tutte le politiche, guida a un uso concreto. Il filo conduttore dell’appuntamento di quest’anno con la Global Conference on Health Promotion (Helsinki, 10-14 giugno 2013) è come riuscire a “fare salute” nella pratica delle scelte e delle iniziative politiche di tutti i giorni. Esperti, ricercatori, operatori sanitari e decisori di tutto il mondo sono riuniti in Finlandia per fare il punto sui progressi delle strategie delineate sin dai tempi della Carta di Ottawa, condividere modelli che si sono dimostrati efficaci a livello nazionale e locale, programmare le prossime tappe. La prospettiva è quella di inquadrare il benessere globale e psicofisico dell’uomo (tema centrale della Carta di Ottawa) all’interno della cornice politico-sanitaria di Health 2020, la strategia comunitaria che si impone di ridurre le disuguaglianze di salute, rafforzare universalità, equità e sostenibilità dei sistemi sanitari, e garantire il raggiungimento di standard migliori di benessere per tutti i cittadini europei.

Documento conclusivo della prima "Conferenza di consenso delle Associazioni"

La Rete Città Sane si impegna a diffondere il documento della giuria della prima “conferenza di consenso delle associazioni”(che rappresentano familiari che accudiscono un proprio caro in coma, stato vegetativo o con GCA)”, svoltasi a Bologna il 7 ottobre 2012. Un momento di confronto tra numerose associazioni provenienti da tutta Italia. Il documento è stato lungamente elaborato dai membri giungendo alla sua attuale definizione.

Firmato a Bari il Protocollo d’intesa tra la Rete Pugliese Città Sane OMS e l’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Bari

Nasce così un coordinamento e una stretta collaborazione tra la Rete Pugliese Città Sane OMS rappresentata dal Comune di Foggia, che detiene anche la Vice Presidenza per il Sud Italia della Rete Italiana Città Sane OMS, e l’Ordine dei Medici di Bari al fine di creare insieme servizi più rispondenti alle diverse esigenze, necessità e aspettative dei cittadini.

Seminario "città intelligente, città inclusiva, città accessibile" Sacile 27 e 28 Giugno

L’iniziativa, con il Patrocinio della Rete Città Sane OMS, nasce come seguito della collaborazione tra A.S.S. n.5 "Bassa friulana" - Area Welfare di comunità, Federsanità ANCI FVG e ANCI FVG avviata nel 2010 nell'ambito del progetto "Laboratorio regionale in tema di Accessibilità, Domotica e Innovazione - LADI" e dalla volontà dell’Amministrazione comunale di Sacile di iniziare la fase di analisi di un Piano di eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA) per la definizione degli interventi più urgenti a livello urbano, cercando forme efficaci e non demagogiche di partecipazione dei cittadini alle scelte programmatiche e progettuali.

A Santa Croce sull'Arno si festeggia l'Oscar della salute

Lo scorso 30 maggio alle 17.00 presso la sede municipale del Comune a Santa Croce sull'Arno si è tenuta la conferenza stampa per l'Oscar della Salute 2013, vinto con il progetto "Piatto della mamma 2012". Hanno partecipato, oltre agli amministratori, la commissione mensa, molte mamme e molti bambini del comprensorio comunale.

Meeting Rete Europea Città Sane OMS - Izmir, Turchia, 20-22 Giugno 2013

Il meeting europeo della Rete Città Sane OMS ha come temi principale l'innovazione e la governance condivisa per la salute e il benessere. Questo tema sarà esplorato attraverso tre filoni principali: la salute in tutte le politiche locali; la costruzione di comunità resilienti; e considerando le implicazioni di nuove e convincenti evidenze sull'economia della salute pubblica.

"Globulandia - Un'avventura in rosso" a Milano dal 2 all'11 Maggio

Il Centro nazionale sangue, la Rete Città Sane e il Comune di Milano, presentano la tappa di Milano della mostra itinerante "Globulandia - Un'avventura in rosso" : si tratta di un'iniziativa che consente di approfondire, in maniera simpatica e comprensibile a tutti, l'importanza del sangue come elemento fondamentale per la vita e di valorizzare la cultura della donazione. La mostra, visitabile solo su prenotazione, prevede un percorso espositivo di circa 90 minuti, durante i quali una guida accompagna i visitatori alla scoperta dell'universo sangue.

"Globulandia - Un'avventura in rosso" a Massa

Il Centro nazionale sangue, la Rete Città Sane e il Comune di Massa, presentano la tappa di Massa della mostra itinerante "Globulandia - Un'avventura in rosso" : si tratta di un'iniziativa che consente di approfondire, in maniera simpatica e comprensibile a tutti, l'importanza del sangue come elemento fondamentale per la vita e di valorizzare la cultura della donazione. La mostra, visitabile solo su prenotazione, prevede un percorso espositivo di circa 90 minuti, durante i quali una guida accompagna i visitatori alla scoperta dell'universo sangue.

4 aprile 2013 - Bologna - 6° CORSO GIROLAMO MERCURIALE - Dare attuazione alla Carta di Toronto

Da qualche decina d’anni l’attività fisica è stata estromessa dalle azioni della vita quotidiana degli italiani, rimanendo relegata in modo quasi esclusivo alle attività ricreative del tempo libero. La maggior parte della popolazione ha ormai adottato uno stile di vita sedentario che, come è ben noto, ha gravi ripercussioni sulla salute. Per questo motivo l’inattività fisica e la sedentarietà della popolazione sono divenute oggi “uno dei principali problemi di sanità pubblica” (Organizzazione Mondiale della Sanità, 2012) presenti in Italia, come nel resto del mondo.

6° CORSO GIROLAMO MERCURIALE - Dare attuazione alla Carta di Toronto

Da qualche decina d’anni l’attività fisica è stata estromessa dalle azioni della vita quotidiana degli italiani, rimanendo relegata in modo quasi esclusivo alle attività ricreative del tempo libero. La maggior parte della popolazione ha ormai adottato uno stile di vita sedentario che, come è ben noto, ha gravi ripercussioni sulla salute. Per questo motivo l’inattività fisica e la sedentarietà della popolazione sono divenute oggi “uno dei principali problemi di sanità pubblica” (Organizzazione Mondiale della Sanità, 2012) presenti in Italia, come nel resto del mondo.

6 aprile 2013, Giornata mondiale dell’attività fisica

L’iniziativa è rivolta principalmente alla popolazione adulta e, in linea con le raccomandazioni per la promozione dell’attività fisica, vuole trasmettere questo messaggio semplice ed efficace: “Metti insieme 30 minuti di attività fisica ogni giorno per la tua salute e il tuo benessere”. Inoltre lo slogan specifico di quest’anno è: “L’attività fisica non ha barriere”.

Pubblicato il Bando per il Premio Città Sane 2013 - scadenza il 5 aprile

Un premio di 2mila euro per il progetto più innovativo messo in campo da un Comune italiano nel 2012 sul tema della promozione della salute e tre premi minori del valore di 250 euro ad altrettante città. La Rete Nazionale Città Sane OMS ripropone la quinta edizione dell'Oscar della Salute – Premio Nazionale Città Sane volto a valorizzare le buone prassi attuate a livello locale nel 2012 in materia di promozione della salute.