mappa_sinistra
foto_pianta
 

Mostra itinerante “Globulandia. Un’avventura in rosso” 10-21 Ottobre Modena

Globulandia consiste in un exhibit museale che, attraverso un percorso concettuale, reso materiale dalla pannellatura e da un allestimento a forma di “vaso sanguinio”, supportato da filmati ed esperimenti live, incontri didattici nello spazio living, conduce alla scoperta del sangue, stimolando l’apprendimento delle nozioni di biologia, storia della medicina, farmaceutica e volontariato sociale. Il tutto verrà veicolato al pubblico attraverso un’avventura sensoriale basata sui 5 sensi, ma soprattutto attivando la curiosità per la conoscenza.
Mostra itinerante “Globulandia. Un’avventura in rosso” 10-21 Ottobre Modena

Anteprima blood box

Guarda i video di Globulandia su Youtube:

http://www.youtube.com/watch?v=QdbkLhfX_s8
http://www.youtube.com/watch?v=EEqTSYVJ6qE
http://www.youtube.com/watch?v=HZs7mIk-604
http://www.youtube.com/watch?v=cPfiCb4bcQg

Il progetto ha l'obiettivo di trasmettere al pubblico il messaggio che il sangue che scorre nelle proprie vene è lo stesso sangue che può curare se donato o trasfuso. Inoltre si vuole chiarire la connessione molto forte fra la donazione del sangue come sana abitudine e i sani stili di vita. In particolare, il pubblico privilegiato del progetto è quello dei ragazzi delle scuole medie e superiori in modo da costruire fin dall’adolescenza una pro attiva cultura della donazione consapevole e responsabile.

Globulandia è realizzato dalla Rete Città Sane OMS e dal Centro Nazionale Sangue, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e la collaborazione di AVIS, CRI, FIDAS, FRATRES. La tappa di Modena è realizzata con il contributo del Comune di Modena, dell’AUSL di Modena e dell’AOU Policlinico di Modena, della Fondazione "C. Rizzoli per le Scienze Motorie e della Facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Bologna, e delle associazioni del dono (AIDO, ADMO, ASEOP, ANTF, ANED); con il patrocinio del Ministero della Salute e della Regione Emilia Romagna (Assessorato Politiche per la Salute); con l’ulteriore contributo di:  Farmacie Comunali S.p.a., Federfarma Modena, Nokia e Decathlon.

Inaugurazione della prima tappa a Modena, 10 ottobre 2012 ore 11,00 c/o Palazzo dei Musei (Viale Vittorio Veneto 5, Modena). Scarica l'invito all'inaugurazione!

Dopo la tappa di Modena, la mostra si sposterà nelle altre città della Rete Città Sane: Genova, Udine, Massa, Padova, Milano, Torino e Foggia.

Guarda lo spot di presentazione della mostra!

Globulandia su youtube!

http://www.youtube.com/watch?v=QdbkLhfX_s8

http://www.youtube.com/watch?v=EEqTSYVJ6qE

http://www.youtube.com/watch?v=HZs7mIk-604

http://www.youtube.com/watch?v=cPfiCb4bcQg

----------------------------------------------------------------------------------------

DESTINATARI

–        Scuola secondaria di I grado

–        Scuola secondaria di II grado

–        Cittadinanza allargata

PRENOTAZIONE

Ufficio Città Sane OMS / Comune di Modena – 059 / 203 2388 – 3535 – cittasane@comune.modena.it

Le date di apertura della mostra sono 10- 21 ottobre ( 21 ottobre fino alle  ore 13,30).

La visita completa dura un’ora e mezza.

Gli orari di visita  - solo su prenotazione -  sono i seguenti:

  • 8,30 -10,00
  • 10,00 – 11,30
  • 11,30 – 13,00
  • 14,00 –  15,30
  • 15,30 – 17,00
  • 17,00 - 18,30

 

Si ipotizza, in particolare, la fruizione da parte di 6 classi/giorno composte da una media di 25 allievi , oppure da cittadini  che saranno inseriti all’interno di gruppi.

DOVE

La mostra sarà allestita a Modena presso la sede di Palazzo dei Musei entrata in Viale Vittorio Veneto 5.

DURATA

La mostra sarà inaugurata a Modena il 10 ottobre 2012 alle ore 11,00 e sarà attiva e visitabile a Modena fino al 21 ottobre 2012. Seguiranno le tappe di Genova, Udine, Massa, Padova, Milano, Torino e Foggia.

COSTO

L’ingresso alla mostra è gratuito previa prenotazione.

IL PERCORSO

Visita guidata all’esposizione museale: le classi saranno accompagnate da animatori scientifici appositamente formati. Il percorso si articola sinteticamente nel modo seguente.

STEP 1 - Welcome on board: il percorso ha inizio a partire dal punto di accoglienza dotato di panche e di un televisore al plasma, ove l'animatore, dopo avere illustrato per sommi capi il percorso espositivo, aprirà idealmente le porte dell’universo sangue, interagendo con i visitatori grazie agli spunti offerti dalle tre interpretazioni offerte da “Sangue vivo”, una clip di 14 min.

Ai docenti verrà somministrato un questionario per acquisire dati utili per l’indagine su stili di vita /propensione al dono e al contempo per capire quale sia secondo i docenti il livello di awarness che i loro allievi hanno riguardo ai temi trattati e che tipo di feedback si aspettano. Al termine di questa fase di ‘riscaldamento’, il gruppo si dividerà in tre sottogruppi che svolgeranno le attività di seguito elencate

1) Il primo gruppo sperimenterà l’applicazione per smartphone sviluppata dal Politecnico di Milano (Bad Blood Lab). L’ app. contiene un videogioco che in maniera ludica pone alcune sfide di  “sapere/consapevolezza" su sangue, funzioni e importanza della donazione.  (Tempo 10-15 min.)

2) Il secondo gruppo parteciperà ad un role-play guidato di educazione alla conoscenza dei gruppi sanguigni. A supporto del gioco avrà un filmato di animazione sulla circolazione sanguigna.  (Tempo: 15 min)

3) Il terzo gruppo viene accompagnato al ‘core’ della mostra: Blood Box, il nucleo “sensoriale” dell’avventura in rosso. Si tratta di una struttura scenografica o Exhbit sensoriale: “Blood Box”. Addentrandosi nel vaso sanguigno, i cinque sensi dei visitatori saranno immediatamente stimolati: l’udito potrà percepire il fluire della corrente sanguigna diversamente modulato a seconda del battito cardiaco e dunque dallo stato di moto; l’olfatto percepirà una profumazione generata dall’aldeide nonanoica umana e che riporta al rapporto percettivo-interpretativo degli animali con il sangue; l’occhio potrà spiare all’interno del magico flusso rosso per capire cosa succede al sangue in determinate situazioni (corsa, caduta e abrasione, vaccinazione) della vita quotidiana per apprendere anche a distinguere la differente funzionalità e caratterizzazione dei ruoli degli attori protagonisti, che apparentemente appaiono esternamente solo come un unico fluido rosso; per “toccare con mano” le differenze morfologiche della parte corpuscolata del sangue saranno fatti scendere dall’alto alcuni globuli in materiale plastico-spugnoso che riproducono perfettamente la forma e il colore di globuli rossi, piastrine e globuli bianchi. Al gusto, invece, è riservata una sorpresa all’uscita della Blood Box : chi vorrà sentirsi “vampiro” per un giorno potrà gustare il magico liquido (succo di mirtillo), servito in provetta da laboratorio. (Tempo: 20 min.)

Step 2 - History Corner: un momento di decompressione ma anche di approfondimento affidato alle doti di intrattenimento di un moderno “story-teller”, che rivela aspetti insoliti del sangue nelle diverse culture, come in quella giapponese, dove ancora oggi è capace di influire sulle compatibilità affettive, il business e la vita quotidiana: il Blood Horoscope. (Tempo: 15 min)

Step 3 – Bellessere: in collaborazione con Medici/esperti dello sport e l’attrezzatura fornita da Decathlon (tapis roulant, bicicletta da camera). Qui si potrà spiegare come e perchè “sangunis sano in corpore sano” o meglio “Stay Fit in good blood” usando sia il librettino fornito da CNS e Città Sane “Come leggere le analisi del sangue” o ascoltare le altre raccomandazioni per evitare "doppaggi" fai da te per migliorare le performance durante gli allenamenti anche per gare amatoriali, sull'uso di quelli che sembrano innocui integratori alimentari da banco e possono interferire su indicatori di salute rilevabili e tracciati nel sangue. (Tempo: 20 min.)

----------------------------------------------------------------------------

Dicono di Globulandia....

Scarica il comunicato stampa uscito dalla conferenza stampa a Roma presso il Ministero della Salute, oggi 4 ottobre 2012

ASCA

QUOTIDIANO SANITA’

ANSA

bottone_verde login