mappa_sinistra
foto_pianta
 

Incontro dei sindaci firmatari del MUFPP 19-21 ottobre Valencia

Sarà Simona Arletti, Presidente della Rete Città Sane OMS, a rappresentare a Valencia la Rete in occasione del terzo incontro del Milan Urban Food Policy Pact, il Patto internazionale promosso da Milano per promuovere un cibo più sano, equo e sicuro.

Guarda il programma del meeting

Saranno presentati i risultati di un workshop organizzato lo scorso ottobre a Modena, fra tutte e 13 le città della Rete* che hanno firmato il patto, durante il quale sono state messe a confronto le buone pratiche sul tema del cibo, provenienti da tutta Italia, con lo scopo di trasformarle in buone politiche.

L’esperienza della Rete suggerisce diverse conclusioni rispetto al tema del cibo:

  • l’attuazione del Patto globale sul cibo non può che passare dalle politiche locali: lavorare per un cibo che sia più sostenibile, equo e sano, significa attuare politiche trasversali che coinvolgono la sanità, il sociale, l'ambiente, l'istruzione e la pianificazione
  • l'educazione alimentare si può fare solamente attraverso una forte alleanza e condivisione fra scuola, aziende sanitarie, comuni, produttori locali e distribuzione;
  • parlare di cibo significa farsi carico di una priorità di salute pubblica
  • le pratiche del contrasto allo spreco come il riuso del cibo sono politiche di inclusione sociale molto forti;
  • le tematiche ambientali sono fortemente connesse al tema della pianificazione;
  • parlare di cibo è anche parlare di ridisegnare le nostre città e recuperare i suoli urbanizzati,
  • si può fare cultura del valore del cibo anche attraverso le normative locali, regionali e nazionali;
  • parlare di cibo locale significa valorizzare il legame che i singoli cittadini hanno col loro territorio;
  • la dieta mediterranea è promossa anche nella ristorazione collettiva ma occorre
  • il ruolo della ristorazione collettiva è molto importante e va disciplinato a livello nazionale, regionale e locale per renderlo un servizio che deve essere considerato a tutti gli effetti educativo ed essenziale e non più un "servizio a domanda”.

 

* Le città della Rete città sane OMS firmatarie del patto di Milano sono: Modena., Bologna, Milano, Venezia, Udine, Sacile, Molfetta, Torino, Genova, Palermo, Ancona, Foggia e Firenze

bottone_verde login